Rescue of Airship ITALIA crew - 21 June 1928

21 June 1928, 90 years ago today After 27 days on the pack ice, ITALIA airship survivors know they’ve been sighted by Italian Air Force waterplane Savoia Marchetti, commanded by captain Maddalena.They wake up discouraged by thick fog. The weather improves in the afternoon, so Nobile and his mates get ready to receive their rescuers. They hoist red and white flags all along the radio antenna and on the corners of the red tent geographical maps painted red with aniline, the substance they were using on the airship to calculate their height by throwing it on the white icy surface below and measuring the time. Now two Italian waterplanes are coming, Captain Penzo joined Capt. Maddalena. They sight the Red Tent without difficulty and throw provisions to the wrecked.As Penzo has a camera operator on board, this moment has been captured for posterity. Watch the original footage below.--21 giugno 1928, 90 anni fa.Dopo Ventisette giorni sul pack i naufraghi del dirigibile ITALIA sanno di essere stati avvistati dall’idrovolante Savoia Marchetti del comandante A.M. Maddalena.Al mattino si alza una fitta nebbia e lo sconforto prende i naufraghi. Quando nel pomeriggio il tempo migliora, Nobile e i compagni si preparano a ricevere i soccorsi. Lungo l’antenna della radio è issato un pavese di bandiere bianche e rosse, sui quattro spioventi della tenda sono distese alcune carte geografiche tinte di rosso con l’ anilina, che utilizzavano a bordo del dirigibile per misurarne l’altitudine, lanciandola sul pack ghiacciato sotto di loro e misurando il tempo. Ora gli idrovolanti italiani sono 2. Comandato da Maddalena si è aggiunto Penzo, la Tenda Rossa viene avvistata senza difficoltà e i lanci sono numerosi.Sul velivolo di Penzo c’è anche un operatore cinematografico, a cui dobbiamo queste immagini originali.

Pubblicato da Polarquest 2018 su Giovedì 21 giugno 2018

21 giugno 1928, 90 anni fa

Dopo Ventisette giorni sul pack i naufraghi del dirigibile ITALIA  sanno di essere stati avvistati dall’idrovolante Savoia Marchetti del comandante A.M. Maddalena.

Al mattino si alza una fitta nebbia e lo sconforto prende i naufraghi. Quando nel pomeriggio il tempo migliora, Nobile e i compagni si preparano a ricevere i soccorsi. Lungo l’antenna della radio è issato un pavese di bandiere bianche e rosse, sui quattro spioventi della tenda sono distese alcune carte geografiche tinte di rosso con l’ anilina, che utilizzavano a bordo del dirigibile per misurarne l’altitudine, lanciandola sul pack ghiacciato sotto di loro e misurando il tempo. Ora gli idrovolanti italiani sono 2. Comandato da Maddalena si è aggiunto Penzo, la Tenda Rossa viene avvistata senza difficoltà e i lanci sono numerosi.

Sul velivolo di Penzo c’è anche un operatore cinematografico, a cui dobbiamo queste immagini originali.

21 June 1928, 90 years ago today

After 27 days on the pack ice, ITALIA airship survivors know they’ve been sighted by Italian Air Force waterplane Savoia Marchetti, commanded by captain Maddalena.

They wake up discouraged by thick fog. The weather improves in the afternoon, so Nobile and his mates get ready to receive their rescuers. They hoist red and white flags all  along the radio antenna and on the corners of the red tent geographical maps painted red with aniline, the substance they were using on the airship to calculate their height by throwing it on the white icy surface below and measuring the time. Now two Italian waterplanes are coming, Captain Penzo joined Capt. Maddalena. They sight the Red Tent without difficulty and throw provisions to the wrecked.

As Penzo has a camera operator on board, this moment has been captured for posterity. Watch the original footage above.